CENTINAIO (LN) : PD usa clandestini come camerieri alla festa dell’Unità

IMG-20150622-WA0008” Non finira’ cosi’, inonderemo Parlamento di interrogazioni’ (ANSA) – REGGIO EMILIA, 21 AGO – “Se a una nostra festa avessimo utilizzato anche un solo immigrato clandestino come lavoratore socialmente utile per lavare piatti o spazzare per terra, avremmo gia’ tutto il mondo mediatico e politico scagliato contro con accuse di razzismo e schiavismo. Se invece lo fa il Pd di Reggio Emilia, allora e’ un’iniziativa buona e giusta. E’ la solita storia: stavolta non finira’ cosi'”. Lo dice Gianmarco Centinaio, capogruppo Lega Nord al Senato. “Inonderemo di interrogazioni il Parlamento – aggiunge – per smascherare l’ennesima ipocrisia e falsita’ di questo governo che da una parte predica la guerra al caporalato e dall’altra sfrutta i clandestini quando gli fa comodo. Tra poco vedremo clandestini in livrea servire alle tavole imbandite dei dirigenti PD?

Informazioni su

Senatore della Repubblica - Presidente dei Senatori Lega Nord e Autonomie - Commissario Roma Urbe e Lazio

Taggato con: , ,
Pubblicato in Dichiarazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Intervento al Senato

Inciucio M5S con Renzi

Twitter