Agrinsieme incontra Centinaio, sul tavolo da Pac ad Agea. Attenzione agli accordi di libero scambio

ROMA, 14 SET – Dalla Pac post 2020, alla situazione dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura-Agea, ai Programmi di sviluppo rurale-Psr e alla semplificazione amministrativa. Sono i temi che sono stati affrontati oggi in un incontro a via XX Settembre tra il Ministro delle Politiche agricole e del turismo Gian Marco Centinaio e una delegazione di Agrinsieme, guidata dal coordinatore Franco Verrascina. Un confronto giudicato positivo e costruttivo da tutti i partecipanti dove si è parlato anche di scambi commerciali, internazionalizzazione, occupazione, consumi, aggregazione, ricerca e digitalizzazione. Per quanto riguarda la questione degli accordi di libero scambio, il coordinamento ha ribadito l’importanza di condurre sempre un’analisi preventiva sull’impatto di eventuali nuove concessioni e di valutare le condizioni che i Paesi terzi impongono all’import di prodotti agricoli. Una particolare riflessione è stata poi dedicata al turismo e che ad avviso del coordinamento costituisce una leva importante per rilanciare il settore primario e valorizzare, di riflesso, l’enogastronomia e il lavoro degli agricoltori.

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone