CENTINAIO (LEGA NORD) RITIRARE IMMEDIATAMENTE LIBRI DI TESTO CON SENATO NOMINATO DALLE REGIONI

libroROMA 2 NOVEMBRE: “È vergognoso che ci siano case editrici che si prestino ai giochi della politica. Case editrici di libri scolastici come nel caso della scuola elementare Kennedy di Varedo scrivano che il Senato è composto da persone indicate dalle varie regioni italiane.
Senza ricordarsi che il 4 dicembre ci sarà un referendum e che gli italiani potrebbero bocciare questa riforma.
Brutto pensare che la campagna referendaria SI’ sia spostata anche nei libri di testo; brutto pensare ad un errore così grossolano. Ho appena chiesto al Ministro, con un interrogazione parlamentare, il ritiro immediato del libro di testo incriminato. Auspico che la sensibilità del Ministro possa prevalere sui beceri giochetti della politica.” Ad affermarlo il Senatore Gian Marco Centinaio dopo aver presentato in interrogazione parlamentare al Ministro dell’istruzione

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *