Cannabis: Centinaio ((LN), paese muore e maggioranza si droga

cannabisRoma, 25 Luglio – ” Non è consentendo ai cittadini di drogarsi che si dimenticheranno della realtà. La povertà è dilagante, manca il lavoro, le imprese chiudono ma i parlamentari della maggioranza pensano solo a come drogarsi in modo legale”.

Così i capigruppo della Lega Nord di Camera e Senato, Massimiliano Fedriga e Gian Marco Centinaio.

“È scandaloso a fronte delle molteplici priorità del paese, che il governo non affronta, che il dibattito politico parlamentare sia incentrato sulla legalizzazione delle droghe. Per noi è inconcepibile, ci batteremo perché l’ennesimo strumento di distrazione e distruzione di massa diventi legale”.

‪#‎iovotono‬

Pavia Calcio – G.M. Centinaio (LN): basta polemiche , chi ha ruoli di responsabilità deve lavorare per il bene di Pavia

paviaPavia 24 Lug. “In queste ore leggo tutto ed il contrario di tutto. Il tentativo maldestro del Sindaco di creare una nuova società di calcio, gli attacchi da una parte della città, i tifosi che l’unica cosa che chiedono e’ quella di vedere il calcio giocato al Fortunati.
Vi ricordate qualche anno fa con il furto del basket ad opera di Casalpusterlengo? L’allora Giunta di centrodestra (con la sinistra silenziosa e immobile) fece di tutto per salvare il basket pavese. Troppo diviso tra capetti e ripicche. Andammo anche a Casalpusterlengo per cercare di convincere Mr. Curioni senza successo. Oggi si prova a salvare il calcio. Io sono disponibile. Mi metto a disposizione della città per trovare persone oneste innamorate della nostra città e di una squadra storica umiliata da gente senza scrupoli. Quindi: mettiamo da parte le beghe politiche, i personalismi e sediamoci al tavolo per portare soluzioni. Ai tifosi non interessano i litigi della politica. I tifosi del Pavia chiedono solo una cosa: vedere il Pavia vincere anche questa sfida.” Lo afferma il capogruppo della Lega Nord in Senato Gian Marco Centinaio.

Tortura: Centinaio (LN), stop legge, vittoria nostra e di tutti i cittadini onesti

giamma8ROMA, 19 LUG “Grande vittoria della Lega Nord che è riuscita ad ottenere lo stop della legge sulla tortura. Non ci sarà alcuna umiliazione per le forze dell’ordine che potranno continuare a lavorare con onestà e tranquillità così come hanno fatto fino ad ora. Abbiamo sconfitto pericolose derive buoniste di una certa sinistra che, con la complicità dei grillini, ha l’unico obiettivo di punire chi protegge i cittadini”
Così Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato, commenta l’esito della capigruppo di oggi che ha deciso di rinviare il ddl tortura all’esame dell’Aula di Palazzo Madama. Il provvedimento, secondo il calendario iniziale, avrebbe dovuto essere licenziato oggi dai senatori.

Tortura: Lega e FI, stop ddl, ritorni in commissione
Centinaio e Romani, si convochi subito capigruppo; ok di Cor
(ANSA) – ROMA, 19 LUG – I capigruppo di Lega e FI, Gianmarco Centinaio e Paolo Romani hanno chiesto nell’Aula del Senato che si sospenda l’esame del ddl tortura e che questo torni in commissione per essere modificato. Hanno quindi chiesto la convocazione della Conferenza dei Capigruppo “per verificare se valga la pena di continuare ad esaminare questo provvedimento”.
Alla richiesta si e’ associata anche la presidente dei senatori di Cor Cinzia Bonfrisco.(ANSA)

Referendum: Centinaio (LN), votando “NO” signori Renzi-Boschi A CASA

 

Il Presidente dei Senatori Lega Nord, Senatore Gian Marco Centinaio
Il Presidente dei Senatori Lega Nord, Senatore Gian Marco Centinaio

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – “I cittadini chiedono a Renzi un passo indietro e noi li aiuteremo a capire che votando NO al referendum si mandano a casa i signori Renzi e Boschi”. Lo afferma Gianmarco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato intervenendo in conferenza stampa al termine della riunione dei senatori di area di centrodestra per coordinare iniziative comuni per il NO al referendum. Centinaio ha spiegato che dopo la riunione di oggi ce ne saranno di periodiche per coordinare attivita’ e altre iniziative.