BREXIT: CENTINAIO (LN), DA RENZI PAROLE INCOERENTI…TRATTA ITALIA COME SE FOSSE MONARCHIA

giamma2ROMA, 27 GIU “Avremmo voluto ascoltare da Renzi anche parole sull’immigrazione, sulle politiche economiche e non solo sul Brexit. Parole per altro pronunciate dal segretario di un partito che ha bocciato la nostra richiesta alle riforme per dare questa possibilità di scelta anche agli italiani. Dunque da Renzi ci sembra poco coerente esprimere rispetto per il voto e per il popolo inglese quando questa stessa legittima libertà  a noi è stata impedita. Non  possiamo nemmeno scegliere se restare o meno nel laccio dell’euro. Quindi, per Renzi, ben venga il voto degli altri ma non quello del popolo italiano come fossimo una monarchia”.
Così in Aula il presidente della Lega Nord Gian Marco Centinaio durante il dibattito sulle comunicazioni del presidente del Consiglio.
Centinaio ha anche posto l’accento sul fatto che “Francia e Germania non prendono in alcuna considerazione Renzi, al contrario di quanto vuol far credere il premier italiano che farebbe bene a portare in Europa temi che interessano cittadini e imprese. Le prime azioni? Una politica seria sull’immigrazione con lo stop alle crociere della Marina militare che porta i clandestini in Italia e l’abolizione delle sanzioni alla Russia per permettere alle nostre aziende di riprendere gli scambi con quel Paese”.

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *