Rivolta cinesi: Centinaio (LN), possono tornare a casa loro

giamma9(ANSA) – ROMA, 30 GIU – “Leggo con sgomento della protesta a Sesto Fiorentino di alcuni cinesi che hanno cercato di impedire un’ispezione all’interno di un’impresa. Mi chiedo cosa potrebbe accadere se degli italiani tentassero di opporsi a controlli e
ispezioni”. Lo dichiara Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato.
“L’Italia – aggiunge – e’ ormai il bengodi delle irregolarita’, della mancanza di paletti, e’ la patria di chi puo’ e vuole fare quello che gli pare senza impedimenti. E’ ora di ribellarsi alla spocchia degli immigrati, di opporsi all’invasione incontrollata che porta solo disagi, violenze, degrado. Sulla questione in particolare dico solo che se questi cinesi non si sentono a loro agio in Toscana possono sempre tornarsene a casa loro”. (ANSA).

Informazioni su

Senatore della Repubblica - Presidente dei Senatori Lega Nord e Autonomie - Commissario Roma Urbe e Lazio

Taggato con: , , ,
Pubblicato in comunicati stampa, Dichiarazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Intervento al Senato

Inciucio M5S con Renzi

Twitter