Il lapsus di Grasso col senatore: “Scusi, l’ho chiamata come il mio compagno di scuola”

Il simpatico siparietto durante il dibattito sulle riforme in Senato. Il presidente Grasso dà la parola al capogruppo dei senatori della Lega, Gian Marco Centinaio, chiamandolo Centineo. Subito le scuse: ”Scusi, avevo un vecchio compagno di scuola che si chiamava così”

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *