Centinaio (LN): il Diavolo fa le pentole, ma non i coperchi! Scoperta casualmente cena segreta tra dirigenti Uber e politici bipartisan

IMG_3883(ANSA) – ROMA, 23 LUG – “Abbiamo assistito per caso alla rivolta dei taxisti ieri sera in centro a Roma. Oggetto della protesta la cena carbonara organizzata dall’amministratore delegato di Uber con politici bipartisan, c’era il Pd, Area
Popolare, il M5S e anche il gruppo misto capeggiato dal Senatore pavese Orellana. ” Lo dichiarano Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato e Stefano Candiani, vice capogruppo dei senatori leghisti.
“A noi – aggiungono – non sembra normale sedersi al tavolo con il rappresentate di una societa’ il cui servizio e’ stato per due volte ritenuto illegale da un tribunale. Vogliamo sapere cosa hanno garantito a Uber. Noi invece continuano a garantire
sostegno ai taxisti che lavorano onestamente pagando tasse e licenze. Noi restiamo orgogliosamente dalla parte della legalita’. Gli altri?”.

Informazioni su

Senatore della Repubblica - Presidente dei Senatori Lega Nord e Autonomie - Commissario Roma Urbe e Lazio

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in comunicati stampa, Dichiarazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Intervento al Senato

Inciucio M5S con Renzi

Twitter