Centinaio LN: Poste Italiane – la razionalizzazione degli uffici crea solo disagi, specialmente alle persone più deboli

3Poste Italiane non può pensare solo alla redditività
Roma. 17 Marzo 2015.
Durante la Conferenza dei Capigruppo di Palazzo Madama è stata approvata all’unanimità la proposta presentata dal Senatore Centinaio di calendarizzare con urgenza la mozione della Lega Nord in merito al piano di riordino degli uffici postali così come proposto da Poste Italiane.
Tutte le forze politiche hanno convenuto sulla necessità di trattare l’argomento con la massima urgenza.
“Sono molto soddisfatto – dichiara il Senatore Centinaio – in quanto abbiamo compiuto un primo passo a tutela dei cittadini più indifesi.
Nei prossimi giorni ci attiveremo affinchè, una volta arrivata in aula, la nostra mozione possa ricevere il maggior consenso possibile e bloccare questo piano scellerato di poste italiane.
Personalmente voglio anche ringraziare tutti coloro, sindacati, sindaci e semplici cittadini che in questi giorni ci hanno spinto e dato sostegno.
Poste Italiane devono capire che forniscono un servizio e non possono fare tagli indiscriminati legati solo alla produttività.”

Informazioni su

Senatore della Repubblica - Presidente dei Senatori Lega Nord e Autonomie - Commissario Roma Urbe e Lazio

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in Senato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Intervento al Senato

Inciucio M5S con Renzi

Twitter