LIBIA: CENTINAIO (LN), SUBITO BLOCCO NAVALE. GOVERNO NON E’ ALL’ALTEZZA SITUAZIONE

barconeROMA, 18 FEB. – ” Questo governo non è all’altezza della situazione. Sulla Libia i principali esponenti dell’esecutivo hanno parlato prima di guerra e invasione per poi frenare bruscamente e ritrattare tutto cercando di intraprendere la strada della diplomazia. La realtà è che il Paese è in serio pericolo perché l’Italia è l’approdo dell’Europa e la Libia è l’approdo dell’Africa e Alfano e Renzi non hanno alcuna intenzione di fermare l’invasione mettendo a rischio la sicurezza nazionale. La realtà è che tra i clandestini potrebbero nascondersi terroristi e miliziani dell’Isis e nessuno può smentire questo assunto. L’unica soluzione è che il governo imponga da subito il blocco navale”.

Lo dichiara Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato.

Informazioni su

Senatore della Repubblica - Presidente dei Senatori Lega Nord e Autonomie - Commissario Roma Urbe e Lazio

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Intervento al Senato

Inciucio M5S con Renzi

Twitter