IMMIGRAZIONE: CENTINAIO “FUORI LA POLITICA DALLA SCUOLA”

giamma 12 gennaio 2015ROMA (ITALPRESS) – “Fuori la politica dalla scuola. Quanto accaduto in una scuola in provincia di Vicenza e’ vergognoso. Il tema proposto da un’insegnante inopportuna e politicizzata che invita gli studenti a persuadere un compagno leghista, non e’ solo fuori luogo, ma e’ quanto di piu’ distante ci sia dalla pedagogia”.
Cosi’ Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato commenta la notizia del tema proposto da un’insegnante in una scuola di Thiene in provincia di Vicenza. “Speriamo che questa insegnante difesa dal dirigente sara’ mandata a casa dalla riforma
del governo Renzi, nel frattempo le chiediamo di rinunciare al proprio stipendio pagato anche dalle tasse di quei leghisti che tanto le fanno schifo. Per ripristinare l’equilibrio democratico chiediamo ufficialmente che a quegli studenti siano proposti altri due temi, ‘Gli immigrati come risorsa per le primarie Pd’ e ‘ Siete contenti dei 170.000 invasori sbarcati grazie ad Alfano?’ conlude.

Informazioni su

Senatore della Repubblica - Presidente dei Senatori Lega Nord e Autonomie - Commissario Roma Urbe e Lazio

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in Dichiarazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Intervento al Senato

Inciucio M5S con Renzi

Twitter