Alleanze con FI: Centinaio, dopo le dichiarazioni di Bondi cosa vuol fare il sindaco Cattaneo?

Pavia, 25 novembre 2013 – “Vorremmo evitare che per colpa della politica romana si rovinino
quattro anni di buon governo pavese e di collaborazione fattiva”.
Prendendo spunto dalle dichiarazioni rilasciate oggi (lunedì 25 novembre) da Sandro Bondi,
esponente di Forza Italia, il senatore Gian Marco Centinaio si interroga sul futuro
amministrativo di Pavia, domandandosi se al Sindaco Cattaneo interessa ancora l’alleanza con
la Lega Nord oppure se il primo cittadino pavese preferisce, anche in vista delle prossime
elezioni di giugno, seguire la via indicata dal suo partito d’appartenenza: “Se i voti della Lega
Nord non interessano a Forza Italia, possiamo sentirci liberi di iniziare a capire, in piena
autonomia, con chi possiamo sederci attorno ad un tavolo per iniziare a ragionare insieme dei
problemi di Pavia e di possibili soluzioni. Ritengo che il clima collaborativo che ha dominato nella
nostra città in questi anni di governo locale sia stato un esempio di buona politica sia teorica
che pratica, cerchiamo di non perdere di vista il bene di Pavia a favore delle logiche partitiche
della capitale”.

Informazioni su

Senatore della Repubblica - Presidente dei Senatori Lega Nord e Autonomie - Commissario Roma Urbe e Lazio

Taggato con: , , ,
Pubblicato in comunicati stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Intervento al Senato

Inciucio M5S con Renzi

Twitter